CHEMBUSTER – COME FARE – HOW TO – COMO HACER

CHEMBUSTER – COME FARE – HOW TO – COMO HACER
Strato di shungite grezza per questo chembuster che non finisce mai

Strato di shungite grezza, il chembuster più ricco di materiali mai visto !!!

CHEMBUSTER : COME COSTRUIRLI DA SOLI

La costruzione di un chembuster è una cosa piuttosto semplice. Come vedete dall’immagine in evidenza e da quella quì accanto, a me piace sempre fare le cose con arte e geometrie, perciò quella che era una iniziale orgonite a “formaggio”, con 9 minerali diversi (uno centrale e 8 a rosa dei venti), è stata messa dentro un tubo di rame, al quale se ne è aggiunta una seconda. Poi, volendo potenziare ulteriormente questo chembuster che già  era risultato molto potente  ben in precedenza (vedi foto di Daniele Gullà), ci ho aggiunto una barra di selenite (sericolite) enorme e vari strati di quarzi bianchi e shungite (ai quali non è detto non se ne aggiunga presto un altro).

N.D.R è gia successo, e il chembuster in questione già da un po ha cambiato abitazione.

Ovviamente una cosa così non è vendibile, perchè costerebbe molto, e il trasporto sarebbe gravoso, ma anche chembuster fatti dentro bidoni di plastica o metallo di pittura vuoti, lavati e puliti, come vi insegnerò quì a fare, sarebbe costoso e scomodo, molto meglio vi arrangiate a farveli, e semmai, compratemi una bella piramide di Cheope, che tanto belle come le mie, non le farete MAI. È una sfida ? Non vi perdete, stiamo parlando di FARE UN CHEMBUSTER.

Mi correggo di nuovo, perchè una persona è venuta a prenderselo già un po di tempo fa. I chembuster che faccio ora sono facilmente spedibili e non hanno un prezzo proibitivo.

Un chembuster infinito...

Un chembuster infinito…

Il mio primo chembuster lo feci già  parecchio tempo fa, sapete all’inizio, primavera 2010, bastavano piccole orgoniti per ottenere effetti veramente dirompenti, e su vasta scala di raggio, ma poi l’intensificazione dei voli, la maggior densità  di erogazione delle scie chimiche, l’apporto sempre costante dell’uso sempre più intensivo dei CLOUDBUSTER (vi rimando all’articolo che ne parla se non lo avete ancora letto), hanno fatto si che le piccole orgoniti servano più per protezione personale e della propria casa, ufficio, autovettura, che non per combattere adeguatamente contro le scie (anche se, credetemi se faccio 20 tower buster le scie se le scordano per giorni comunque). Data l’altissima temperatura del sole di quest’anno SCONSIGLIO VIVAMENTE di tenere piccole orgoniti a lungo sotto il sole, salvo usare eventualemente alcuni accorgimenti contenuti nella descrizione stessa di quel tipo di orgoniti, alla apposita sezione. Grave danno è venuto dai disinformatori, che forti del fatto che non ci fosse ancora sperimentazione alcuna sul lungo termine temporale, hanno inventato ogni sorta di sciocchezze, su una cosa che non conoscevano minimanente, ne avevano in mano, insomma volgio dire come fai a dire che accumulano dor col tempo se esistono da pochi mesi ? beh ora son passati tre anni, ci facciamo il bagno, e tutto il resto, e oggi è evidente erano sciocchezze, come tante altre, tuttavia sul motore di ricerca di GOOGLE (vergogna vergogna vergogna) paginette senza senso fatte da ignoranti senza seguito, continuano a capeggiare nelle ricerche, su parole come “orgonite naturale”, “orgonite naturale cera”, “orgonite naturale cera d’api”, mentre stranamente sia il mio sito che il mio blog su BLOGGER STESSO DI GOOGLE, resta invisibile, per non parlare delle immagini poi… che spariscono continuamente dai motori di ricerca, tanto quasi che pensavo di bannare i crawler di google perchè mi pare più che facciano sparire, che non indicizzino (vergogna vergogna vergogna GOOGLE).

N.D.R. Risultati li abbiamo ottenuti, ma gli attacchi sono frequenti e i tentativi di abbassare nei motori di ricerca è continua. D’altronde sono pressochè l’unica voce che esce dal coro quando si parla di orgoniti e dei loro fratelli maggiori, i chembuster.

Ma basta chiacchiere, non siamo quì per questo, intanto il video di alcuni chembuster da me reaizzati, alcuni ancora disponibili nella sezione ORGONITE SHOP, altri già se ne sono andati a fare il loro lavoro altrove.

E pare lo facciano bene…

MATERIALE OCCORRENTE (MATERIE PRIME E STRUMENTI).

1) Una vecchia pentola da cucina che non usate più.

2) Limature e trucioli di metallo da risulta di lavorazione officine, pezzi di metallo in genere, usa la fantasia.

3) Un grosso minerale o cristallo, va bene anche allume di potassio (sale di rocca) e sale hymalaiano se non avete altro.

4) vari altri minerali più piccoli.

5) un sacchetto di graniglia di quarzo da acquari, grezza o ceramizzata, come preferisci.

6) qualche kilogrammo di cera d’api, ceri da discount, cera vegetale (puoi mischiarli).

PROCEDURA

1) Sciogli la cera nella pentola, o direttamente o a bagnomaria, come vuoi.

2) Cola la cera nel bidone vuoto e rimetti sul fuoco altra a sciogliere.

3) Metti nel bidone pezzi di metallo, graniglia di quarzo, minerali piccoli, e il minerale o cristallo grande, cercando di farlo stare nel centro e diritto.

4) torna al punto uno, fino a che il bidone non è pieno per almeno un terzo. Più prosegui più sarà  potente, inizialmente basta un terzo, poi lo potrai potenziare fino anche a riempirlo quasi all’orlo.

Bene, il tuo chembuster è finito e pronto all’uso, anzi, è già  operante. I chembuster non solo aiutano al non formarsi delle scie, o a scioglierle velocemente, ma riescono anche a combattere le nubi artificiali fatte con i cloudbuster, che sono cariche di DOR (essendo fatte con acqua marcita artificialmente mi pare ovvio). Non mi resta che augurarti buon lavoro, spero acquisterai qualcosa dal negozio, sia per riconoscenza che umiltà , se ti è piaciuto l’articolo e lo trovi utile, condividilo con gli appositi pulsanti quà  sotto da qualche parte. Se il sito ti piace invita i tuoi amici di facebook a visitarlo con l’apposito pulsante a destra dell’articolo, nella barra laterale.

Se hai gradito l’articolo, condividilo sui tuoi social, e con i tuoi amici. Se il risultato avrà  superato le tue aspettative, e vuoi dare un piccolo contributo per portare avanti le informazioni, puoi versare qualche spicciolo con il pulsante PAYPAL DONATE che trovi sulla barra laterale destra o in fondo alla pagina. Grazie. <3

International informative site : http://beeswax-orgone.com.

Marco Matteucci ( aka Marek Sheran )

se ritieni queste informazioni utili, e hai realizzato il tuo chembuster o orgonite sulle nostre indicazioni, se sei soddisfatto del risultato ottenuto, per favore pensa a quanto lavoro svolgiamo in divulgazione, lavoro non pagato da nessuno, e osteggiato da tanti…

FAI UNA PICCOLA DONAZIONE sul nostro PAYPAL basta cliccare quì paypal.me/MarcoMatteucci

grazie di cuore.